Marco Pasculli

 

Marco Pasculli inizia giovanissimo lo studio della fisarmonica. Nell’ottobre 2009 si diploma con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio “Niccolò Piccinni di Bari” sotto la guida del M° Francesco Palazzo.

Ha tenuto diversi concerti in diverse città d’Italia: Bari, Foggia, Avellino, Potenza, Castrovillari, Morano Calabro, Roma ecc. sia da solista che in ambito cameristico e orchestrale, ottenendo vasti consensi. Ha partecipato ad una serie di concerti patrocinati dalla Fondazione Lirico Sinfonica Petruzzelli e teatri di Bari.

Nel dicembre 2010 si esibisce ad una Manifestazione delle Delegazioni Straniere nell’ambito del Progetto Europeo COMENIUS “Traditional Festival: food, dance and song“. Nel gennaio 2011 collabora con l’orchestra “I Suoni del Sud” di Foggia esibendosi in prima assoluta nel Cine Teatro Impero di Trani e alla Sala Casella dell’Accademia Filarmonica Romana, con pubblicazione discografica dell’opera la Favola di Natale, edita da Musikstrasse-Roma (cd-volumi nn.23, 24 dell’Enciclopedia discografica della musica Concentrazionaria), con musiche di Arturo Coppola su testo di Giovannino Guareschi.

Il suo repertorio spazia dalle musiche della letteratura da tasto alle più note pagine di musica contemporanea per fisarmonica, fisarmonica e voce.

Ha vinto numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali: 1° exequo città di Capistrello, 1° premio Don Matteo Colucci, 1° premio città di Mosciano, vincitore della 3° e 5° edizione Accordion Revolution città di Greci, 1° premio al concorso Valeria Martina-Massafra, 1° premio città di Palagianello e città di Eboli e finalista del Premio Nazionale delle Arti 2011.

Ha frequentato diverse masterclass e seminari con numerosi fisarmonicisti di fama internazionale: Teodoro Anzellotti, Salvatore di Gesualdo, Stefan Hussong, Mika Vayrynen e Riccardo Centazzo.

Attualmente frequenta il biennio del corso di laurea presso il conservatorio Niccolò Piccinni di Bari.